Home > Attività > Attrazioni > Musei a Lubiana e dintorni

Musei a Lubiana e dintorni

Il ricco e unico patrimonio artistico di Lubiana e della Slovenia Centrale, garantisce ai visitatori dei musei della zona un'esperienza interessante.

  • Descrizione

    • Oltre ai musei statali e locali, la Slovenia Centrale vanta interessanti collezioni, allestite nei castelli ristrutturati e nelle case con il ricco materiale degli artigianati popolari e locali.

      Ricchezza del patrimonio archeologico

      I musei di Lubiana custodiscono una rinomata serie di reperti archeologici tra cui la ruota più vecchia nel mondo, il fischietto neandertaliano di Divje Babe, la punta di una lancia dell'Età della Pietra, l'idolo femminile d'argilla proveniente dalla palude di Lubiana ed altri oggetti della cultura dei palafitticoli. Vi sono esposti anche oggetti »più classici«, ad esempio lo sceletro di un mammuth (Museo di scienze naturali) e la mummia egiziana (Museo nazionale della Slovenia).

      È ricco anche il patrimonio romano. La città romana di Emona, a Lubiana è rappresentata da due parchi archeologici all'aperto, mentre a Hrušica viene presentato il sistema difensivo delle mura Claustra Alpium Iuliarum.

      Dalla storia della religione cattolica alle limousine del mareschiallo Tito

      Tra i musei più interessanti della regione bisogna annoverare il Museo etnografico sloveno con la sua ricca collezione del patrimonio sloveno e mondiale, il monastero cistercense di Stična con la collezone dedicata alla storia del cattolicesimo e dell'arte sacra, il Castello di Bogenšperk, una volta casa del poligrafo Janez Vajkard Valvasor (1641-1693) e il Museo tecnico della Slovenia a Bistra, con collezioni del patrimonio tecnico e industriale nonché le limousine del presidente della Iugoslavia Josip Broz Tito (1892-1980).

      Musei d'arte e collezioni

      Anche se Lubiana non ha (ancora) un museo di arte contemporanea riconosciuto, vanta una ricca attività artistica.

      Una passeggiata per le collezioni più grandi ci porta dall'arte antica nella Galleria nazionale, agli artisti del sec. XX nella Galleria d'arte modena, al Centro internazionale di arti grafiche, promotore della Biennale internazionale di arti grafiche che ha luogo ogni anno dispari, fino alle rinomate esposizioni itineranti degli artisti contemporanei al Centro culturale Tobačna 001 e alla Galleria civica Ljubljana.
       

       

      Condividi:

  • Punti d’interesse