Home > MyVisit > Terms

Condizioni generali di gestione e utilizzo del sito web Visitljubljana.com

I. Disposizioni introduttive

Articolo 1

I presenti termini e condizioni regolano:

Il fornitore dei beni sul sito web e dei pacchetti turistici è l’ente pubblico TURIZEM LJUBLJANA:

L'acquirente è una persona giuridica o fisica che ha concluso con il fornitore sul sito web un contratto di vendita di beni o ha concluso con il fornitore sul sito web o in qualsiasi altro modo un contratto per l’esecuzione di un pacchetto turistico (di seguito: acquirente).

L'utente è una qualsiasi persona fisica o giuridica che utilizza o visita il sito web (di seguito: utente).

Tutte le disposizioni delle presenti condizioni generali che si riferiscono agli utenti si applicano anche agli acquirenti, se non diversamente specificato.

II. Validità, accettazione e utilizzo delle condizioni generali

Articolo 2

Le presenti condizioni generali vincolano l’utente quando visita il sito per prima volta e in tutte le visite successive.

Queste condizioni generali vincolano anche gli acquirenti che acquistano beni tramite il sito web e gli acquirenti che acquistano un pacchetto turistico dal fornitore, e sono parte integrante del contratto tra il fornitore e l’acquirente.

L'utente, attraverso l’uso del sito web, conferma di accettare e si impegna a osservare tutte le disposizioni dei presenti termini e condizioni generali e conferma di aver preso atto dell'Informativa sulla privacy e sui cookie.

L'utente è consapevole e accetta che in alcuni pacchetti turistici, in aggiunta alle presenti condizioni generali, possa essere vincolato da condizioni generali o disposizioni contrattuali di terzi, di cui il fornitore è tenuto a informarlo aggiuntivamente.

Articolo 3

Il fornitore si riserva il diritto, in qualsiasi momento e senza preavviso, di modificare qualsiasi disposizione delle presenti condizioni generali o qualsiasi disposizione dell'Informativa sulla privacy e sui cookie.

III. Conclusione del contratto, modalità di pagamento

Articolo 4

Quando un acquirente acquista beni dal fornitore attraverso il sito web, il contratto è concluso tra loro nel momento in cui l’acquirente riceve un messaggio via e-mail dal fornitore in cui quest’ultimo gli conferma l'acquisto.

Quando l’utente acquista un pacchetto turistico dal fornitore attraverso il sito web, il contratto è concluso tra loro nel momento in cui l'acquirente riceve un messaggio via e-mail dal fornitore in cui quest’ultimo gli conferma l'acquisto. Il fornitore si riserva il diritto di verificare, entro 24 ore dal ricevimento dell’ordine, se l'esecuzione del pacchetto turistico è realizzabile, e di comunicare all’utente se l’acquisto è confermato o se non è possibile eseguirlo. Se il fornitore, entro 24 ore dall’ordine, non invia alcun avviso all’utente, si intende che il pacchetto turistico non può essere eseguito e che il contratto tra l'utente e il fornitore non è concluso.

Al fine di garantire la possibilità di individuare e correggere gli eventuali errori prima di inviare un ordine, l'acquirente, in qualsiasi momento durante il processo di acquisto sul sito web, ha la possibilità di tornare al passo precedente e di correggere eventuali dati errati.

Il fornitore non conserva il testo del contratto con l’utente.

Il contratto può essere concluso in sloveno, inglese, tedesco, italiano, francese, croato e serbo.

Articolo 5

Tutti i prezzi indicati sul sito web sono espressi in euro (EUR) e includono le tasse (IVA), se non diversamente specificato.

L’acquirente acconsente che il fornitore emetta una fattura per i beni venduti o i pacchetti turistici solo in forma elettronica e che la invii via e-mail o con altri mezzi di comunicazione elettronica.

Articolo 6

L’utente può pagare i servizi del fornitore con carta di credito.

Se l'acquirente, in conformità con la legge o con le presenti condizioni generali, recede dal contratto con il fornitore, o se il pacchetto di viaggio non può essere realizzato, e se la carta è stata già addebitata per l’importo dei beni o del pacchetto turistico, il fornitore è tenuto a restituire la somma versata sulla carta di credito o con una diversa modalità concordata fra le parti.

Il fornitore non raccoglie il numero della carta di credito e altri dati ad essa relativi ottenuti dall'acquirente attraverso il sito web. Tali dati sono raccolti solo dagli emittenti della carta di credito.

L'acquirente, al momento del pagamento con carta di credito sul sito web, è tenuto a garantire ogni ragionevole misura atta a proteggere gli elementi di sicurezza della carta di credito che consentono l'identificazione del titolare della carta stessa.

In caso di abuso reale o sospetto della carta di credito in riferimento al pagamento sul sito web, l’acquirente è tenuto a informare immediatamente il fornitore e l’emittente della carta.

In caso di abuso della carta di credito, l’acquirente può inoltrare eventuali domande all’emittente, in conformità con le disposizioni della Legge sui servizi e sistemi di pagamento. Il fornitore non è responsabile per eventuali danni causati dall’abuso della carta di credito dell’acquirente.

IV. Diritto di recesso dal contratto

Articolo 7

Al momento dell'acquisto di beni sul sito web, l'acquirente che è un consumatore può recedere dal contratto con il fornitore entro 14 giorni dall'acquisto. Per il recesso è sufficiente che il cliente lo comunichi al fornitore, senza dover specificare il motivo del recesso.

Il termine contenuto nel paragrafo precedente del presente articolo decorre dalla data di ricevimento del bene acquistato.

L'acquirente, entro 14 giorni dalla cessazione del contratto, è tenuto a restituire al fornitore i beni per i quali ha richiesto il recesso dal contratto. I costi di spedizione sono a carico dell’acquirente.

L’acquirente è responsabile per la riduzione del valore dei beni, tranne quando tale riduzione sia conseguenza di un’azione assolutamente necessaria a stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.

Una volta ricevuta la comunicazione di recesso, il fornitore rilascia entro 24 ore un ordine alla banca finalizzato al rimborso di tutti i pagamenti ricevuti per i beni per i quali l'acquirente è recesso dal contratto, a condizione che il fornitore abbia a sua volta ricevuto, entro il termine previsto, i beni dall’acquirente ovvero che l'acquirente abbia fornito prova che i beni sono stati inviati al fornitore. La data in cui l'acquirente riceverà effettivamente l’importo rimborsato dipende dalle politiche e dalla modalità con cui opera la banca.

In base alle disposizioni del punto 12 del paragrafo 5 dell'articolo 43 della Legge sulla tutela dei consumatori, l’acquirente non ha diritto di recedere dal contratto con l'acquisto di un prodotto “Ljubljana Card”.

Le disposizioni del presente articolo non si applicano ai pacchetti turistici.

V. Diritti d'autore e altri diritti di proprietà intellettuale

Articolo 8

L'intero contenuto del sito web, indipendentemente dalla sua forma (testo, immagini, filmati, suoni ecc.) è protetto da copyright. Il titolare di tutti i diritti materiali d'autore sui contenuti pubblicati sul sito web è il fornitore e/o la persona cui è espressamente attribuito un determinato contenuto.

Senza previo consenso scritto del fornitore, è vietato qualsiasi utilizzo di qualsiasi contenuto pubblicato sul sito web per scopi diversi dalla visione personale da parte dell'utente. L’abuso può costituire un illecito penale e comportare una responsabilità materiale dell'utente.

Senza previo consenso scritto del fornitore o in assenza di un accordo tra il fornitore e l'utente, all’utente è vietato intervenire nelle opere protette da copyright dei paragrafi precedenti del presente articolo, modificarli o adattarli e trasferirne i diritti a terzi.

VI. Limitazione ed esclusione di responsabilità del fornitore

Articolo 9

Il fornitore non garantisce che i contenuti pubblicati sul sito web siano accurati, completi e corretti e non è responsabile per eventuali danni che possano essere sostenuti dall'utente perché si è fidato del contenuto pubblicato.

Il fornitore non garantisce le prestazioni o l'accessibilità del sito web e non è responsabile per eventuali danni subiti dall'utente perché il sito non era disponibile o non funzionava o non funzionava correttamente.

Il fornitore non è responsabile per eventuali danni causati dall’uso del sito web che abbiano conseguenze sull’hardware, sul software o su altre apparecchiature dell'utente. L'utente è tenuto a provvedere da solo a un’adeguata protezione (antivirus ecc.) dei programmi/apparecchiature attraverso i quali accede al sito web.

L’utente è tenuto a garantire adeguatamente la sicurezza e la riservatezza dei dati che utilizza per accedere al sito (nome utente, password). Se sospetta che i dati di registrazione siano utilizzati da parte di terzi non autorizzati o che i dati siano stati divulgati, è tenuto a informare immediatamente il fornitore. Il fornitore non è responsabile per eventuali danni subiti dall’utente nel caso in cui i dati siano stati divulgati o utilizzati senza autorizzazione.

VII. Disposizioni finali

Articolo 10

La comunicazione tra l'utente e il fornitore è considerata valida quando il fornitore riceve un messaggio di posta elettronica all'indirizzo e-mail shop@visitljubljana.si e quando l’utente lo riceve all’indirizzo e-mail che ha indicato al momento della registrazione sul sito web o che ha comunicato in qualsiasi altro modo al fornitore.

Il messaggio è considerato ricevuto quando è ricevuto dalla controparte. Il messaggio è considerato ricevuto anche se la controparte non lo ha ricevuto ma il mittente del messaggio certifica che lo stesso è stato inviato in conformità con paragrafo 1 del presente articolo, e il messaggio si considera ricevuto il giorno successivo dalla data di spedizione.

Articolo 11

I rapporti tra il fornitore e l'utente sono regolati dalla legislazione della Repubblica di Slovenia, senza l'applicazione delle norme di diritto privato internazionale e diritto processuale. In caso di controversia tra le parti è responsabile il tribunale locale competente per la rispettiva sede del fornitore.

Articolo 12

Le presenti condizioni generali sono valide dal 01.06.2013.