Questa mostra permanente è dedicata al ricco patrimonio del fiume Ljubljanica. In mostra sono più di 400 oggetti storici originali che gli archeologi hanno trovato nel fiume Ljubljanica e tra i resti di palafitte preistoriche sulla palude di Lubiana.

Il fiume Ljubljanica, che dalla sorgente vicino a Vrhnika attraversa le paludi di Lubiana, iscritte sulla Lista del Patrimonio Mondiale, nonché attraversa anche Lubiana, era ancora un secolo fa uno dei principali collegamenti stradali e di trasporto nella zona. Con la ricchezza di reperti storici, che erano sul fondo del fiume per lo più conservati perfettamente, Ljubljanica non è solo un fenomeno sloveno, ma anche un globale, dice Andrej Gaspari, un archeologo subacqueo e uno dei co-autori della mostra.

La famosa, 2000 anni vecchia e 15 metri lunga, barca tronco romana, che è uno dei più grandi tali ritrovamenti in Europa, sarà l'attrazione principale della mostra, ma non si può ancora vedere, come è attualmente in fase di restauro. C’è però in mostra anche un gran numero di oggetti eccezionali che si sono conservati dalla preistoria nel fiume Ljubljanica e sulle paludi di Lubiana. Tra di loro c’è una replica della più antica ruota di legno in tutto il mondo (circa. 3.350-3.100 avanti Cristo). L’originale è custodito nel Museo della Città di Lubiana.

La maggior parte della mostra La mia Ljubljanica è composta di oggetti da collezioni archeologiche estremamente ricche della famiglia Potočnik. Parte di essa è dedicata alla storia di Vrhnika e la zona circostante dal Medioevo ai giorni nostri, parte alla coesistenza sostenibile delle persone con il fiume Ljubljanica oggi.

Tržaška cesta 32 1360 Vrhnika

Telefono: +386 (0)41 354 203
E-mail:
Sito web: La mia Lubljanica - mostra permanente

Ljubljana Card

Ljubljana Card

Per i titolari della tessera l’ingresso alla mostra è gratuito.

Acquistate online

Questa mostra permanente è dedicata al ricco patrimonio del fiume Ljubljanica. In mostra sono più di 400 oggetti storici originali che gli archeologi hanno trovato nel fiume Ljubljanica e tra i resti di palafitte preistoriche sulla palude di Lubiana.

Il fiume Ljubljanica, che dalla sorgente vicino a Vrhnika attraversa le paludi di Lubiana, iscritte sulla Lista del Patrimonio Mondiale, nonché attraversa anche Lubiana, era ancora un secolo fa uno dei principali collegamenti stradali e di trasporto nella zona. Con la ricchezza di reperti storici, che erano sul fondo del fiume per lo più conservati perfettamente, Ljubljanica non è solo un fenomeno sloveno, ma anche un globale, dice Andrej Gaspari, un archeologo subacqueo e uno dei co-autori della mostra.

La famosa, 2000 anni vecchia e 15 metri lunga, barca tronco romana, che è uno dei più grandi tali ritrovamenti in Europa, sarà l'attrazione principale della mostra, ma non si può ancora vedere, come è attualmente in fase di restauro. C’è però in mostra anche un gran numero di oggetti eccezionali che si sono conservati dalla preistoria nel fiume Ljubljanica e sulle paludi di Lubiana. Tra di loro c’è una replica della più antica ruota di legno in tutto il mondo (circa. 3.350-3.100 avanti Cristo). L’originale è custodito nel Museo della Città di Lubiana.

La maggior parte della mostra La mia Ljubljanica è composta di oggetti da collezioni archeologiche estremamente ricche della famiglia Potočnik. Parte di essa è dedicata alla storia di Vrhnika e la zona circostante dal Medioevo ai giorni nostri, parte alla coesistenza sostenibile delle persone con il fiume Ljubljanica oggi.

Orario

Aperto da martedì a domenica dalle 10:00 alle 18:00.

Ingresso

5 € per persona; bambini, studenti, alunni, pensionati 2,5 €; famiglie 10 €.

Ljubljana Card

Ljubljana Card

Per i titolari della tessera l’ingresso alla mostra è gratuito.

Acquistate online

Nelle vicinanze 4 / 20

Carica di più Caricamento dei punti vicini in corso