I gusti di Lubiana: piatti tipici di Lubiana

View Grid Story

Pranzo di Lubiana

Pranzo di Lubiana

Il pranzo di Lubiana tipico fu riconosciuto dal XIX secolo, quando gli abitanti il sabato e la domenica iniziarono ad andare a pranzo in locande suburbane o cucinato nelle proprie case. La composizione del pranzo è stata conservata fino ad oggi e rappresenta ancora un classico di riunioni di famiglia durante il fine settimana. Oggi è disponibile in una serie di ristoranti e locande, e si compone dei piatti più comuni di Lubiana, come hanno sempre mangiato:
 - brodo di manzo con tagliatelle o gli cosiddetti "bleki"
 - patate arrosto
 - coda di manzo cotta o un altro pezzo di manzo dal brodo, contorno alla carne: mela o crema di rafano
 - insalata con valerianella e uova sode
 - frittelle di ricotta con dragoncello o strudel di mele ("štrudelj")

Brodo di manzo con tagliatelle © T. Jeseničnik

Brodo di manzo con tagliatelle

Anche a Lubiana, come in molti altri luoghi, la zuppa è sempre concepita come una parte obbligatoria del pranzo e a volte anche della cena. Nel XIX e XX secolo il brodo di manzo venne arricchito con la pasta, per esempio con le tagliatelle. A quel tempo, il brodo di manzo aveva ottenuto anche un luogo di onore per piatti del pranzo di sabato e domenica, ma apprezzato da tutti i gruppi sociali con uno simbolo di stato distintivo.

Patate arrosto © T. Jeseničnik

Patate arrosto

In tutta la Slovenia il modo più diffuso e popolare di preparazione di patate, che fa regolarmente parte in pranzi famigliari di domenica e di festa e si trova anche tra l’offerta di ristoranti. Le patate arrosto sono un piatto così popolare in Slovenia, che nel 2002 a Lubiana fondarono l'Associazione per il riconoscimento di patate arrosto come piatto separato, che ha il suo inno, un campo di patate e organizza l'annuale Festival mondiale di patate arrosto.

Insalata di valerianella di Vodnik © T. Jeseničnik

Insalata di valerianella di Vodnik

Le ricette per insalate fanno prima apparizione nel primo libro di cucina in lingua slovena, che fi scritto nel 1799 dal poeta e studioso Valentin Vodnik. A quel tempo, le insalate come un modo di mangiare sano non sono state ben conosciute. L’insalata di valerianella con uovo sodo è probabilmente la più riconoscibile tra le insalate di Lubiana.

Crêpes di ricotta Lubiana con Dragoncello © T. Jeseničnik

Crêpes di ricotta Lubiana con Dragoncello

Il patrimonio gastronomico sloveno degli ha assunto le crêpes da parte dei vicini ungheresi e austriaci, ma tra il corso dei decenni abbiamo aggiunto anche alcune derivazioni tecnologiche da soli. Così, le famiglie di Lubiana, soprattutto il venerdì, preparavano le crêpes ripiene di ricotta e dragoncello. Proprio il dragoncello (lat. Artemisia dracunculus) dà alle crêpes un sapore speciale ed è considerato una pianta popolare, che in Slovenia viene utilizzato principalmente per la preparazione di dolci vari.

Cosce di rana © T. Jeseničnik

Cosce di rana

Le cosce di rana, arrosto o fritte in panatura, sono una vecchia specialità culinaria di Lubiana. Le rane dalla vicina Palude di Lubiana sono stati infatti utilizzate per essere ampiamente disponibili. Oggi, naturalmente, le rane in Slovenia sono protette, ma alcune trattorie e ristoranti della città hanno cosce di rana ancora sul menu, che vengono importate dall'estero. Le più conosciute sono nell'offerta della trattoria Pri žabarju.

Cosce e ali di pollo - "žganci volanti" © T. Jeseničnik

Cosce e ali di pollo - "žganci volanti"

I lavoratori nella città portuale nel XVII secolo mangiarono con molto gusto le cosce e le ali di pollo fritte e al forno, che ironicamente chiamarono leteči žganci (žganci volanti). Žganci o polenta (di grano saraceno, orzo, grano) furono un piatto altrimenti comune e frequente, soprattutto a causa della povertà e da qui le cosce fritte ottenerono questa divertente denominazione anche ironica. Le cosce e le ali di pollo restano il piatto più popolare di Lubiana.

Gulash di Lubiana © T. Jeseničnik

Gulash di Lubiana

La ricetta per il gulash di Lubiana fu pubblicata da varie autrici negli anni trenta del XX secolo negli Stati Uniti. Queste ricette sono una grande testimonianza di tenere il contatto con le caratteristiche nutrizionali degli ambienti da cui provengono gli emigranti sloveni negli Stati Uniti. La specialità del piatto, i cui ingredienti principali sono carne di manzo e cipolle, è che è completamente cotto per due ore, il che rende la carne particolarmente tenera e deliziosa.

Štruklji © T. Jeseničnik

Štruklji

I štruklji (tipi di gnocchi) sono certamente uno dei più tipici piatti prevalentemente di festa sloveni, perché sono conosciuti in diverse versioni in tutte le regioni slovene e rappresentano una delle espressioni tipiche di ospitalità. I pezzi avvolti a spirale di vari tipi di pasta con vari ripieni, salato o dolce, sono conosciuti nella città dal XVII secolo. In Slovenia, ci sono più di 80 tipi diversi di štruklji. Oggi, gli štruklji sono spesso nei menù dei ristoranti e taverne come contorno con carne e salse o come dolce.

Štruklji di Lubiana © T. Jeseničnik

Štruklji di Lubiana

Dolci involtati a base di pasta lievitata con burro, ripieni di marmellata di albicocca e buccia d'arancia candita è una delle tante versioni di štrukelj, la ricetta per i quali risale al XIX secolo. La ricetta per questo dolce di Lubiana è stato pubblicato nel libro di cucina sloveno Slovenska kuharica, dove viene chiamato štrudelj di Lubiana, ma poi prende il nome di štrukelj di Lubiana. Possiamo certamente parlare di un caso molto anticipato citando l'origine geografica di alcuni alimenti.

Torta Lubiana (Ljubljana) © T. Jeseničnik

Torta Lubiana (Ljubljana)

La torta Ljubljana è una tradizione inventata, ma non è apparsa come una coincidenza, ma come risultato di considerazioni scientifiche fondamentali e pianificazione. La torta Ljubljana è composta da ingredienti tradizionali, che illustrano anche la diversità culinaria slovena. I sapori di della torta sono fatti di castagne mandorle, fichi secchi del Mediterraneo, cucurbitacee della parte pannonica delle e miele sloveno. È preparata esclusivamente con ingredienti naturali, esclusi i dolcificanti artificiali e altri additivi.