Vai al contenuto

Cimitero centrale

Le autorità cittadine decisero, agli inizi degli anni Trenta del secolo scorso, di trasformare il cimitero presso S. Croce (sv. Križ) nel cimitero centrale di Lubiana. Non soddisfatte del progetto dell'architetto Ivo Spinčič del 1936, si rivolsero a Plečnik che entro il 1940 creò, in contrasto con le consuete sale mortuarie, un originale complesso di cappelle mortuarie Žale, da cui successivamente il nome dell'intero cimitero. Prima di allora a Lubiana le cappelle mortuarie non erano conosciute.

Si entra nel complesso di Žale sotto un arco di trionfo monumentale, con numerose colonne a due piani. Questo ingresso divide simbolicamente la città dei vivi dalla città dei morti. Sopra l'arco si erge la doppia statua, di Gesù Cristo e di Maria Protettrice. Di fronte all'ingresso c'è l'oratorio centrale, ideato sugli esempi dell'antichità, ornato da una tettoia a forma di baldacchino; è dedicato al pubblico commiato dal defunto.

Le camere, o meglio, le cappelle mortuarie sono state create sull'esempio di vari tipi di edifici, dall'antichità a Bisanzio, orientali oppure sono completamente fantasiose. Con ciò l'architetto voleva sottolineare l'idea dell'uguaglianza religiosa. Alcune cappelle sono segnate da statuette, incastrate nelle loro facciate, l'interno è allestito con lampadari e crocefissi, adeguati alla forma delle cappelle. Il complesso termina con un interessante edificio di laboratori di falegnameria, ornato da affreschi di Slavko Pengov.

Contatti

Med hmeljniki 2 1000 Ljubljana

Telefon: +386 (0)1 420 17 00

E-mail: info@zale.si

Sito web: Cimitero centrale

L'offerta comprende