La piazza Levstik

Aggiungo a My Visit Aggiungi a MyVisit

  La piazza Levstik, all’epoca Šentjakobski trg, fu sistemata dall'architetto Plečnik negli anni 1926-27. Egli divise gli immediati dintorni della chiesa di S. Giacomo (sv. Jakob) dal resto della piazza, sorta dopo l'incendio che colpì il collegio dei gesuiti nel 1774, da un viale di pioppi. La parte centrale del parco minore fu circondata da sfere, accompagnate dal viale di aceri ricci.

Nella parte anteriore sorge la colonna mariana con la statua della Vergine, fusa nel 1681 o 1682, opera dello scultore salisburghese Wolf Weisskirchner. Plečnik nel 1938 cambiò il supporto con una colonna nuova, disegnata da lui stesso. Sul confine tra la parte del parco severamente disegnato e gli alberi sullo sfondo che simbolizzano la natura, l’architetto fece sistemare una fontana barocca di pietra.

Contatti

Ljubljana

Nelle vicinanze