La Lubiana di Plečnik

Il famoso architetto Jože Plečnik cercò di disegnare Lubiana secondo il modello dell'antica Atene. La Lubiana di Plečnik si piazza tra le opere d'arte più integrali del XX secolo.

L'opera unica dell'architetto Jože Plečnik

L'opera dell'architetto Jože Plečnik (1872-1957) ha caratterizzato tre città dell'Europa Centrale: Vienna, Praga e Lubiana. Per il suo stile unico, secondo le parole del famoso architetto viennese Friedrich Achleitner, Plečnik poteva diventare architetto del futuro.

Carriera folgorante a Vienna e Praga

A Vienna, dove studiò presso l'architetto Otto Wagner, Plečnik eccelse con una serie d'opere pionieristiche dell'architettura moderna. A Praga, tra altro, adibì il famoso castello a residenza del presidente dello stato, sistemando anche i giardini del castello.

Lubiana come un'opera d'arte integrale

Nel 1921, dopo il suo ritorno a Lubiana, dove gli fu offerto il posto di professore alla nuova, appena fondata, università, ha dedicato tutto il suo potere creativo alla modellazione della città. La Lubiana di Plečnik, come una curiosità urbanistica unica, viene considerata una delle opere d'arte più integrali del XX secolo.

© Matej Kastelic


Plečnik cercò di disegnare Lubiana come nuova capitale degli sloveni in un modo moderno, sul modello dell'Atene antica. Del suo stile, considerato innovativo ancora oggi, sono caratteristici elementi di design classici come colonne, architravi, balaustre, colonnine e simili, che trasformò e combinò a modo proprio.

Le opere più famose di Plečnik

Plečnik ha creato la nuova immagine della città, tenendo conto dell'asse acquatico e di quello terrestre. Ha pianificato una serie di palazzi tra i più importanti della città e ristrutturato numerosi edifici già esistenti.

© B. Jakše & S. Jeršič


Rientrano tra le sue opere migliori i palazzi della Biblioteca nazionale e universitaria, la sistemazione delle sponde del fiume Ljubljanica, soprattutto il Tromostovje (Triplice ponte) e il Ponte dei calzolai, il mercato centrale, il teatro all'aperto Križanke, lo stadio di Bežigrad, il complesso di cappelle mortuarie del cimitero di Žale nonche la chiesa di sv. Mihael sulla Palude di Lubiana.

Ha lasciato un'impronta particolare anche nei dintorni di Lubiana, dove nel suo stile riconoscibile ha ristrutturato una serie di edifici e monumenti, soprattutto chiese.

Galleria fotografica di 10 capolavori dell'architetto Jože Plečnik >>

Punti / 11

Carica di più Caricamento del punto in corso

Visite e gite / 4